simbolo spirituale con il quale ci siamo imbattuti nei più svariati contesti e forse proprio a causa della sua enorme diffusione che non ti sei mai fermato a coglierne il vero significato. Il fiore della vita geometricamente composto da sei cerchi sovrapposti in egual misura ed essendo strutturato come un esagono ricorda un fiore, rimanda anche al ciclo di un albero da frutto: l’ albero fa un fiore che a seguito di metaforfosi diventa un frutto, il quale contiene in sé un seme che cadendo nel terreno cresce diventando un albero, un altro….ed ecco che il cerchio è considerato come l’emblema dell’infinito poiché non ha né un inizio e nè una fine ed anche perchè all’ interno di esse sono scrivibili tutte le altre forme dell’universo. Il fiore della vita contiene in sé il frutto della vita composto da tredici cerchi nei quali, per occhi più esperti, è possibile leggervi molte delle leggi matematiche e geometriche, non solo ma anche la struttura cellulare di ogni essere vivente. Dal fiore della vita e anche possibile estrapolare l’ uovo della vita composto da sette cerci, l’ insieme di questi cerci altro non è che la struttura pluricellulare di un embrione nelle prime ore di vita ecco perchè il fiore della vita è, dunque, riconducibile alla creazione ed alla vita nell’ universo. Secondo A. Eistein “tutta la materia è vibrazione e la vibrazione è energia” quindi se tutto è frequenza, vibrazione ed energia allora tutto è informazione e se i nostri pensieri sono informazioni cosi come anche la materia stessa. Fu Masaru Emoto a testare, senza mai provarlo compiutamente, la capacità dell’ acqua nel memorizzare le informazioni inviate dai pensieri, influenzandone le molecole che registrano le informazioni. Il fiore della vita, essendo una figura geometrica sacra, di per sé benefica, e potendo influenzare, informare la materia con frequenze e vibrazioni positive ed armoniche ed essendo noi stessi composti per lo più di acqua, questa può essere informata, addirittura positivamente, a risolvere una determinata problematica. Potresti non e sserne consapevole, ma la tua intenzione è più potente di quanto immagini. Così come l’ acqua, anche tutta la materia può essere influenzata…quindi anche gli ambienti, ti è mai succeso di entrare in una stanza e sentirti turbato da un’ aria “pesante” e negativa? Bene, solo ultimamente è stata data la giusta attenzione alla geopatia che ci permette di analizzare il cambiamento elettromagnetico del corpo umano causate dal campo elettromagnetico terrestre. Ecco perchè il simbolo del fiore della vita da noi “caricato” positivamente eposto in una stanza ci aiuta a diffondere buone vibrazioni e frequenze armoniche..

 

Rispondi