LEGGE DI ATTRAZIONE, crea la tua realtà…

Numerosi esperimenti di fisica quantistica suggeriscono che il potere della mente umana influenzi la realtà tangibile ogni secondo della nostra vita. Anche se non lo sappiamo, possediamo tutti le capacità per avere o diventare qualsiasi cosa. Il problema è proprio rappresentato dal fatto che non siamo coscienti dei nostri poteri.
Secondo la Legge di Attrazione attiviamo onde energetiche tramite le quali otteniamo “di ritorno” ciò che immettiamo nell’Universo. Qualsiasi cosa su cui focalizziamo la nostra attenzione viene attratta nella nostra vita e si manifesta nel mondo fisico.
Secondo la Legge di attrazione “il simile attrae il simile”.
La Legge di Attrazione è una delle Leggi che governano l’Universo. E’ una legge immutabile, imparziale e agisce sempre, a prescindere dal fatto che ne siamo consapevoli o meno. La legge di attrazione è una Legge Universale perché agisce per tutti allo stesso modo; è impersonale e non fa distinzione tra cose buone e cattive: capta i nostri pensieri e ce li trasmette come esperienze di vita.
Più nello specifico, vibrazioni simili attraggono simili vibrazioni e, dato che (secondo i lavori di Albert Einstain) nell’universo tutta la materia è energia, ogni persona, “vibrando” in una certa maniera, potrà attrarre a se vibrazioni simili.
Dato che tutto il nostro corpo è energia e la nostra energia viaggia con una certa frequenza, il nostro corpo emette vibrazioni continuamente.
Possiamo dire quindi che ogni uomo, ogni persona al mondo “vibrando… attrae”.
Se ognuno di noi esercita pensieri negativi o comunque discordi con ciò che desidera, attirerà ciò che non vuole. Allo stesso modo, se si concentra su ciò che sogna, attraverso la proiezione dell’immagine di sè soddisfatto, innanzitutto già si sentirà molto meglio ed inizierà a dare vita al processo che gli permette di attirare ciò che desidera. Tutto di noi, i pensieri, le emozioni, le parole e gli stati d’animo, emettono di continuo una vibrazione e questa vibrazione non fa altro che attrarre a sè altre vibrazioni dello stesso tipo!
Ne deriva dunque che la nostra vita dipende dalla qualità dei nostri pensieri. Ognuno di noi è l’unico padrone dei propri pensieri. La nostra mente non fa differenza tra le immagini che vediamo con gli occhi o con il pensiero. Semplicemente visualizza l’immagine, ne memorizza i particolari e registra il nostro stato d’animo.
La nostra mente non conosce nè lo spazio nè il tempo. Basti pensare al tipo e al numero di pensieri che invadono la nostra mente ogni giorno. La nostra mente non conosce la negazione. È essenziale cominciare ad educare la nostra mente a pensare positivo. È necessario pensare a ciò che vorremmo e non a ciò che non vogliamo. Nel definire i nostri obiettivi dobbiamo essere positivi: la gratitudine per ciò che abbiamo in questo momento è la prima calamita per attirare a noi ciò che desideriamo.
È ancora necessario che mente conscia e mente inconscia siano d’accordo.
L’unico modo di attrarre quello che vogliamo nella vita è di permettere a noi stessi di capire e sentire dentro di noi come sarebbe avere già quello che desideriamo, permettere a noi stessi di credere che lo avremo, che lo meritiamo e di focalizzare l’attenzione su queste emozioni e credenze positive. Se crediamo solo a livello “intellettuale”, ma senza il supporto di un’emozione corrispondente, è inevitabile che non abbiamo abbastanza forza per attirare ciò che vogliamo. È necessario sentirlo. Agire con determinazione è fondamentale: non possiamo semplicemente affidarci all’universo aspettando che qualcosa cambi.

Siamo Creatori molto potenti e possiamo sviluppare e utilizzare questa nostra abilità. Non esiste alcun limite fisico a quello che possiamo ottenere.
Semplicemente, poniamo attenzione ai nostri pensieri e ai nostri desideri.
Diventiamo consapevoli dei nostri pensieri in ogni momento del giorno.
La Legge dell’Attrazione non è una frutto di una magia, ma un fatto scientifico. La chiave sta nel sapere come usare questa scienza e le applicazioni di questi principi scientifici.

 

 

Rispondi